Visitare Firenze

Castellare di TondaAgriturismo fuori Firenze
Vi consigliamo di visitare una delle città più belle e magiche al mondo: Firenze.

Firenze dista solo un’ora in macchina dall’agriturismo Castellare di Tonda. Se volete potete raggiungerci anche in treno fermandovi a Empoli o Castelfiorentino, dove possiamo venirvi a prendere previa prenotazione.

Come raggiungerci da Firenze:

• Imboccare la superstrada Fi-Pi-Li
• Percorrerla in direzione Pisa-Livorno, prendere l’uscita SAN MINIATO e percorrere la strada verso il paese fino alla deviazione per PONTEDERA
• Raggiunta località CATENA, svoltare a sinistra verso San Miniato, continuare fino al bivio ed imboccare la strada per MONTAIONE
• Superato il paese CORAZZANO, la strada si divide: proseguire dritto verso Sughera, svoltare a sinistra per San Vivaldo e proseguire fino alla reception di Castellare di Tonda
Firenze è famosa per la sua incommensurabile ricchezza storica ed è conosciuta nel mondo per essere la culla del Rinascimento europeo. Non a caso nel 1982 fu nominata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità.

Consigliamo vivamente di visitare:

1. La Cattedrale di Santa Maria del Fiore

La prima chiesa episcopale di Firenze risale al lontano 394 quando era ancora intitolata a Sant’Ambrogio di Milano e poi a Santa Reparata. Solo a partire dalla fine del ‘200, quando fu costruito il Battistero di San Giovanni, si pensò di ingrandire quella cattedrale divenuta troppo piccola per la popolazione fiorentina in continua crescita. Fu allora che l’attuale duomo prese le sembianze e il nome di “Fiore” rimandando alla nascita di Cristo, germogliato sullo stelo (Maria) che sorge dalla radice della famiglia di Davide.

Con molta gioia dei turisti è permesso salire sul famosissimo Campanile di Giotto costruito a partire dal 1334, da cui si gode di una magnifica vista del capoluogo toscano.

Non si può non soffermarsi davanti alle meravigliose porte del Battistero. Qui rimarrete incantati dai rilievi raffiguranti scene della vita di San Giovanni Battista o eventi narrati dell’Antico Testamento.

Prezzi:
Museo + Cupola = 11 euro
Museo + Cupola + Battistero + Cripta = 15 euro
Museo + Campanile + Battistero + Cripta + Cupola =23 euro
Il biglietto ha la validità di 4 giorni

 

Orario di apertura della Cattedrale di Santa Maria del Fiore:
Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 10.00-17.00
Giovedì: Maggio e Ottobre 10.00-10.00-15.30. Da Luglio a Settembre 10.00-17.00. Altri mesi 10.00-16.30
Sabato: 10.00-16.45
Domenica e festività religiose: 13.30-16.45
Mercoledì delle Ceneri: 10.00-16.30
Giovedì santo: 12.30-16.30
Venerdì santo: 10.30-16.30
Sabato santo: 10.30-16.45

 

 

2. Palazzo Vecchio e Museo degli Uffizi

Palazzo Vecchio fu costruito nel 1299 su progetto di Arnolfo di Cambio ed è situato in Piazza della Signoria a cui doveva il suo nome originario, Palazzo della Signoria, che tra l’altro era l’ organismo principale della repubblica fiorentina. L’attuale denominazione risale al 1565 quando la famiglia Medici si trasferì nel nuovo Palazzo Pitti.

Esso è ancora oggi la sede del Comune di Firenze, dove hanno luogo gli uffici comunali.

Adiacente troverete uno dei musei più noti e visitati dai turisti provenienti da tutti i continenti: il museo degli Uffizi.

Qui sono conservate gran parte delle opere d’arte della collezione dei Medici, opere raccolte a seguito delle soppressioni dei monasteri e conventi a partire dal ‘700.
Orario di apertura:
Da martedì a domenica: 08.15-18.50
Chiusura tutti i lunedì, 1° Gennaio, 1° Maggio, 25 Dicembre
Prezzi:
Biglietto intero 6.50 euro
Biglietto ridotto 3.25 euro

 

 

3. Ponte Vecchio

Il Ponte Vecchio è l’emblema per eccellenza di Firenze, che abbraccia il fiume Arno.
Esso è colmo di negozi di oreficeria dove i turisti più abbienti possono portarsi a casa un prestigioso souvenir fiorentino da mostrare ad amici e parenti sfoggiandolo sulla propria pelle.

 

 

Molti ospiti dell’agriturismo Castellare di Tonda fanno tappa in questo luogo magico e romantico sperando di poterci tornare il prima possibile.
Consigliamo assolutamente di portare la macchina fotografica, utilissima per catturare in un’immagine un simile evento straordinario.
Inoltre, Firenze vanta numerosi musei fra i quali:

• Museo di Storia Naturale Sez. Zoologica La Specola
• Museo Archeologico
• Museo Galleria Palatina
• Corridoio Vasariano
• Museo delle Cappelle Medicee
• Museo delle Carrozze
• Museo degli Argenti
• Museo Egizio
• Museo del Bargello
• Galleria del Costume
• Museo Opificio delle Pietre Dure

Gli eventi ricorrenti ogni anno a Firenze sono:

• Calcio storico fiorentino, detto anche Calcio in livrea o Calcio in costume. Per molti è l’antenato del calcio e del rugby messi insieme. Si tratta di un antico sport basato sulla rapidità e aggressività, dove i giocatori si contendono una palla gonfia d’aria.
• La Rificolona è una tradizione fiorentina che deve il nome a “Fierucola” ossia “Piccola festa” celebrata l’8 Dicembre. Lo stesso termine, Rificolona, indica una sorta di lanterna fatta di carta che in passato e in parte ancora oggi viene portata in giro per le vie di Firenze cantando una tradizionale cantilena in omaggio alla Vergine Maria.
• Lo Scoppio del Carro, detto il Brindellone, è un’antica tradizione tipicamente fiorentina, che affonda le radici all’epoca delle Crociate contro gli infedeli musulmani. Finalmente i cristiani riuscirono a liberare il Santo Sepolcro e consegnarono a tutti il fuoco santo purificatore a tutta la popolazione di Firenze.
La vita notturna a Firenze offre migliaia di soluzioni a partire dalla vasta scelta di ristoranti, pub e discoteche per i più giovani e desiderosi di divertimento.
Durante le serate estive le vie e le piazze della città sono tempestate di artisti di strada che si cimentano in spettacoli improvvisati durante i quali spesso coinvolgono i passanti e curiosi.
D’inverno, invece, ci si può riscaldare davanti ad una bella bistecca alla fiorentina e un bicchiere di vino per poi continuare la serata passeggiando sul ghiaccio in Piazza della Libertà.

 
L’agriturismo Castellare di Tonda è lieto di offrirti un eccellente soggiorno nei suoi agriturismo vicino a Firenze per trovare ospitalità e benessere dopo aver visitato le bellezze del capoluogo toscano.
Qui potrete rilassarvi alla Spa con massaggi e percorsi benessere o facendo una bella passeggiata a cavallo per le colline toscane.
Inoltre, il ristorante è sempre pronto a soddisfare le vostre richieste ed esigenze culinarie con il fine di rendere il soggiorno a Castellare di Tonda ancora più piacevole ed indimenticabile.

5 pensieri su “Visitare Firenze

    • feb02 (28 comments) L’extraordine0ria ndseiita que has aconseguit (i que vens mostrant a les darreres fotos)em deixa clavada, embadalida, davant la pantalla. Quin objectiu has utilitzat per aconseguir una llum tant bona?

    • You sound just like me! I’ve loved my long dark hair for ages, but every few months (when I see a super chic roerazd bob), I feel drawn to the stylist’s chair. Inevitably I tell them to “clean up the ends” instead of “chop it all off!” but SF is too cool to really inspire a dramatic cut. I think Cafe Fashionista is right-a few inches to see how you feel. But it’s just hair-it grows!

  1. gen29 (40 comments) jo , se ve imtonenpe en esta fantastica foto , imagino que alli lo tiene que ser aun mas te ha quedado genial , se ve claramente la magnitud del edificioun abrazo

  2. liz – i have had long-ish thick bangs for some time now and love them. best wishes on your wednidg…can’t wait to hear all about it!becky – welcome! your blog is equally lovely and i’m so glad you stopped by :) moosette – you have gorgeous hair! you must let me know if you cut your hair – it might be the inspiration i need :) birdie – oh! i fondly remember our days together, when we would debate whether you should a) cut/grow out your hair or b) cut/grow out your bangs. all to the soundtrack of beck, belle & sebastian and the rolling stones. if i take the plunge, i’ll send you the first pic. miss you!xo,sylvie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>